Mercato dei cuscinetti in fermento - Come NKE Austria affronta le sfide del futuro

Steyr, Austria, marzo 2018. NKE Austria GmbH, il produttore di cuscinetti volventi NKE con sede a Steyr (Austria) fa parte del gruppo Fersa dal gennaio 2016. Il gruppo aziendale è il risultato della fusione tra la spagnola Fersa Bearings ed NKE. Entrambe le aziende sono attive a livello internazionale nello sviluppo, nella produzione e nella distribuzione di cuscinetti per i mercati automobilistici e industriali globali. Fersa si occupa del settore automotive ed NKE di quello industriale.

Il gruppo Fersa è presente con quattro stabilimenti produttivi, sei centri di distribuzione e quattro siti di ricerca e sviluppo, di cui due si trovano in Europa e due in Asia, in tutti e cinque i continenti. Con i suoi uffici di distribuzione e partner commerciali il gruppo è attivo in oltre 86 paesi.

Thomas Witzler, amministratore di NKE, si esprime nell'intervista in merito all'orientamento strategico e ai piani dell'azienda austriaca per i prossimi anni.

Dalla fusione con Fersa Bearing sono trascorsi due anni. È possibile tracciare un bilancio e come si svilupperà la collaborazione in futuro?
Thomas Witzler: "Nell'immediato futuro NKE e Fersa Bearing raggiungeranno una maggiore coesione. Nel corso del 2018 Fersa eserciterà la sua opzione di acquisto per rilevare il rimanente 51 percento di NKE. In tal modo NKE diventerà completamente parte del gruppo Fersa. Il gruppo è pronto ad ampliare sia le capacità produttive realizzando fabbriche aggiuntive oltre a sfruttare in modo mirato le sinergie in tutti gli ambiti aziendali. Inoltre NKE si orienterà miratamente ai nostri quattro rami strategici: mechanical drives, electrical drives, agri-tech e fluid technology. L'obiettivo chiaro in qualità di gruppo aziendale è quello di superare entro il 2020 il limite di fatturato di 100 milioni di euro."

NKE come considera lo sviluppo del mercato globale dei cuscinetti nei prossimi due anni?
Thomas Witzler: "Guardiamo positivamente al futuro. Il 2017 è stato un anno straordinario per NKE. Con in incremento del fatturato del 20% siamo cresciuti di 13 punti percentuali in maniera più vigorosa rispetto al mercato globale dei cuscinetti volventi. Anche l'ingresso ordini ha superato nel 2017 quello registrato nell'anno precedente del 50%. Per questo motivo non vediamo alcun motivo di dubitare che nel 2018 e nel 2019 vi sarà una crescita simile in termini di crescita del fatturato e del mercato.

In generale, nei prossimi cinque o dieci anni il mercato dei cuscinetti volventi si troverà in una fase di cambiamento. Soprattutto il mercato dell'automotive verrà messo sotto pressione a causa della tendenza crescente verso l'elettromobilità e il conseguente fabbisogno minore di superfici di stoccaggio. Prevediamo che le capacità che si libereranno di conseguenza si sposteranno dal settore dell'automotive a quello industriale provocando un'ulteriore pressione sui prezzi.

Un'ulteriore tendenza è quella che i classici fornitori tedeschi del settore dell'automotive diventeranno sempre più fornitori di sistemi. In futuro ci si allontanerà dai singoli componenti meccanici per avvicinarsi ai sistemi intelligenti speciali."

Quali passi deve fare un produttore di cuscinetti di medie dimensioni per poter usufruire di tali sviluppi e tendenze?
Thomas Witzler: "NKE investe in modo massiccio nelle tecnologie del futuro. Poiché la classica tecnologia dei cuscinetti volventi si muove in ambiti relativamente stretti la crescita redditizia sarà possibile solo all'interno di nicchie. Per questo motivo NKE si concentra sullo sviluppo di prodotti intelligenti quali, ad esempio, quello del cuscinetto con sensori."

Quali obiettivi si è dato il gruppo aziendale?
Thomas Witzler: "Abbiamo pianificato una redditività pari ad almeno il 10%. L'obiettivo è, inoltre quello di incrementare ulteriormente la vicinanza al cliente, la flessibilità e la rapidità e realizzare 200 milioni di fatturato nel gruppo. Si intende attuarlo a medio termine attraverso una crescita sia organica sia anorganica."

Thomas Witzler è esperto in economia aziendale e lavora dal 2009 presso NKE. Dal luglio del 2016 è amministratore dell'azienda austriaca che nel 1996 è stata fondata da collaboratori in posizioni dirigenziali della ex Steyer Wälzlager. NKE produce cuscinetti standard e speciali per tutte le applicazioni industriali. Tecnica, sviluppo di prodotti, produzione e finalizzazione dei componenti, montaggio, assicurazione qualità, logistica, vendita e marketing sono concentrati nella sede di Steyr.



Informazioni su NKE AUSTRIA GmbH:
La NKE Austria GmbH, con sede a Steyr, produce cuscinetti volventi di elevata qualità. L'azienda è stata fondata nel 1996 da collaboratori in posizioni dirigenziali della precedente azienda Steyr Wälzlager. Dall'inizio del 2016 il produttore di cuscinetti volventi spagnolo Fersa Bearings S.A. possiede una quota di partecipazione del 49% di NKE. NKE produce cuscinetti standard e speciali per tutte le applicazioni industriali. Tecnica, sviluppo di prodotti, produzione e finalizzazione dei componenti, montaggio, assicurazione qualità, logistica, vendita e marketing sono concentrati nella sede di Steyr. Lo stabilimento di Steyr è certificato ISO 9001:2008, ISO 14001:2004 e OHSAS 18001. Una gamma completa di cuscinetti standard è sempre disponibile oppure può essere prodotta in tempi brevi. Per richieste speciali vengono sviluppate e create soluzioni idonee. Oltre allo sviluppo di prodotti e all'ingegneria d'applicazione, NKE offre un servizio tecnico completo, consulenza e corsi di formazione. La rete commerciale vendita di NKE è costituita da 12 uffici di rappresentanza e da 240 partner commerciali in 60 paesi.



Contatto:
NKE AUSTRIA GmbH
Im Stadtgut C4
4407 Steyr, Austria
Tel.: +43 7252 86667
Fax: +43 7252 86667 59
E-Mail: office@nke.at
Internet: www.nke.at

Ufficio stampa:
TPR International
Christiane Tupac-Yupanqui
PO Box 11 40
82133 Olching, Germania
Tel.: +49 (0)8142 44 82 301
E-Mail: c.tupac@tradepressrelations.com
Internet: www.tradepressrelations.com