Cuscinetti sottoposti a brunitura: performance ottimizzata nelle applicazioni critiche

Steyr, Austria, febbraio 2019. NKE Austria GmbH, il produttore di cuscinetti volventi austriaco, presenterà cuscinetti bruniti in occasione dell’edizione di quest’anno della fiera di Hannover. La brunitura migliora il comportamento al rodaggio e all’usura dei cuscinetti e offre una protezione contro gli influssi ambientali. In particolare, nel caso di casi applicativi critici come, ad esempio, nei riduttori degli impianti eolici, la brunitura dei cuscinetti costituisce un procedimento a basso costo che ne prolunga il ciclo di vita.

La brunitura consiste nell’applicazione di uno strato protettivo sui componenti in ferro e acciaio. La superficie dei componenti trattati tramite un processo chimico a più fasi viene trasformata in uno strato sottile di ossidi misti dello spessore di 1-2 micrometri che provoca la tipica coloritura bruna. I componenti dei cuscinetti volventi sono dotati di particolari proprietà tecniche, soprattutto se questi presentano un movimento relativo contrapposto. Un effetto protettivo multiplo si verifica già nei singoli elementi bruniti, in genere nei corpi volventi. Il miglior risultato viene raggiunto tuttavia quando tutte le superfici funzionali di un cuscinetto, cioè l’anello interno e quello esterno, così come i corpi volventi, sono bruniti.

Con la brunitura NKE utilizza un procedimento già affermato in altri settori per migliorare in modo mirato le caratteristiche tecniche dei cuscinetti. La tecnologia ha dimostrato la sua efficacia nella prassi, soprattutto nei cuscinetti a rulli cilindrici (a pieno riempimento o con gabbia), ad esempio per i riduttori principali e di grandi dimensioni negli impianti eolici. A seconda del tipo di applicazione, vengono tuttavia bruniti anche altri tipi di cuscinetti volventi. La brunitura viene contrassegnata con il suffisso SQ94, mentre le versioni usate più frequentemente hanno rispettivamente i suffissi SQ94-B (corpi volventi bruniti) e SQ94-D (brunitura dell’intero cuscinetto, esclusa la gabbia).



NKE alla fiera di Hannover 2019:
Integrated Automation, Motion & Drives (IAMD), dal 1° al 5 aprile 2019, Hannover, Germania: padiglione 22, stand D19



Informazioni sull’azienda
NKE Austria GmbH, con sede a Steyr, produce cuscinetti volventi di elevata qualità. L’azienda è stata fondata 1996 da collaboratori in posizioni dirigenziali della ex Steyr Wälzlager. Nel 2016, Fersa Bearings, il produttore spagnolo di cuscinetti specializzato nel settore automotive, ha rilevato il 49 per cento delle quote di NKE e ha concluso l’acquisizione alla fine del 2018 con il 100 per cento delle quote. NKE produce cuscinetti standard e speciali per tutte le applicazioni industriali. Tecnica, sviluppo di prodotti, produzione, finalizzazione dei componenti, montaggio, assicurazione qualità, logistica, vendita e marketing sono concentrati nella sede di Steyr. Lo stabilimento di Steyr è certificato ISO 9001:2008, ISO 14001:2004 e OHSAS 18001. In magazzino è disponibile un’ampia gamma di cuscinetti standard oppure questi vengono prodotti in tempi brevi. In caso di richieste speciali vengono sviluppate e realizzate soluzioni adeguate. Oltre allo sviluppo di prodotti e alle tecnologie applicative, NKE offre un servizio di assistenza tecnica completo, consulenza, documentazione e corsi di formazione. I cuscinetti volventi di NKE vengono distribuiti da 12 uffici di rappresentanza e da 240 partner commerciali in 60 paesi.



Contatto:
NKE AUSTRIA GmbH
Im Stadtgut C4
4407 Steyr, Austria
Tel.: +43 7252 86667
Fax: +43 7252 86667 59
E-Mail: office@nke.at
Internet: www.nke.at

Ufficio stampa:
TPR International
Christiane Tupac-Yupanqui
PO Box 11 40
82133 Olching, Germania
Tel.: +49 (0)8142 44 82 301
E-Mail: c.tupac@tradepressrelations.com
Internet: www.tradepressrelations.com